Viaggi, vacanze, Thailandia, Formentera, Jeep Travel, famiglia, pacchetti, soggiorni, appartamenti, case vacanze, villaggi turistici, Ibiza, escursioni, gite, Colorado, California, gruppi, proposte, Bangkok, La Savina, Es Pujols

Contattaci con Skype Contattaci con Skype

SCHEDA "TOUR"

indietro

  

ARRIBA VENEZUELA (12 giorni / 11 notti)
  

Tour individuale con partenze garantite, min. 2 partecipanti. Il sapore dell’incontaminato e della natura vera attraverso lo spettacolare territorio del Pauji-Gran Sabana, il fascino del Delta dell’ Orinoco con le sue popolazioni e la sua fauna e infine l’incommensurabile scenario di Canaima: un condensato per avere il meglio del Venezuela più gettonato e assaporare il suo mare tra la frizzante Isla Margarita e l’impareggiabile Los Roques.
  

1° giorno CARACAS – CIUDAD BOLIVAR
  

Arrivo a Caracas e incontro con i nostri assistenti locali (parlanti italiano) per effettuare il trasferimento dall’aeroporto internazionale a quello nazionale. Imbarco sul volo diretto a Ciudad Bolivar (circa 1 ora di volo) e trasferimento presso l’hotel La Cumbre 3*** (o similare). Trattamento di mezza pensione. NB: Per gli arrivi di Sabato il programma del primo giono prevedrà il trasferimento presso l’hotel Palya Grande Caribe (ex Puerto Viejo) 4 **** (o similare) di Maiquetia (nei pressi dell’aeroporto), dove si cenerà e si pernotterà. Il mattino seguente trasferimento all’aeroporto di Caracas e imbarco sul volo per Canaima (diretto o via Ciudad Bolivar).
  

2° giorno CIUDAD BOLIVAR - CANAIMA
  

Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto e imbarco sul volo diretto per Canaima. In circa 50 minuti di volo si giungerà a destinazione e qui i responsabili locali ci trasferiranno con automezzi privati presso l’ accampamento prescelto. Nel pomeriggio si effettuerà la prima entusiasmante escursione. A bordo di “curiare” le tipiche imbarcazioni indigene, si visiterà la laguna di Canaima con le sue incantevoli cascate. Qui con un breve tragitto a piedi (20 minuti circa) si raggiungerà il passaggio del Salto Sapo (o Hacia, nel caso non vi fosse acqua sufficiente nel primo). La cascata che si snoda per un centinaio di metri in lunghezza è attraversata da un sentiero naturale scavato nella roccia che si percorrerà fino all’estremità opposta, regalando un’emozione davvero indimenticabile. Trattamento e sistemazione come prescelto. Consigliata: pensione completa).
  

3° giorno CANAIMA
  

Giornata a disposizione sulla laguna o per visitare la base del Salto Angel con sorvolo o via terra. Le escursioni sono facoltative in quanto il sorvolo dipende dalle condizioni meteo, mentre la navigazione è un po’ impegnativa sul piano fisico. Per chi scegliesse la navigazione il programma sarà il seguente. Di buon mattino si partirà alla volta dell’incantevole Salto Angel, la cascata più alta del mondo, 1050 m. di caduta libera. Si navigherà sul Rio Carrao con piroghe a motore fino alla confluenza con il Rio Churun, visitando luoghi magnifici e incontaminati come il Pozzo della Felicità. Giunti all’Isola di Ratoncito (in circa 4 ore di navigazione) si godrà di una splendida vista sulla cascata. Da qui con una camminata di un’ora e trenta, lungo un sentiero tracciato nella foresta, raggiungeremo la base del Salto Angel dove si potrà ammirare uno scenario mozzafiato. Al rientro pranzo, relax e bagno rinfrescante: verso metà pomeriggio si ridiscende il fiume per ritornare all’ accampamento. (Trattamento e sistemazione come prescelto. Consigliata: pensione completa). N.B: Nel caso in cui il livello del fiume non rendesse possibile raggiungere la base del salto (normalmente nel periodo “secco” cioè da ottobre a maggio) si potranno effettuare escursioni alternative come quella all’isola delle Orchidee o al Canion Honda.
  

4°giorno CANAIMA – SANTA ELENA DE UAIREN - EL PAUJI
  

Prima colazione presso l’ accampamento e in tarda mattinata (circa alle 11) trasferimento all’aeroporto per imbarcaci sui piccoli “aerotaxi” diretti a S. Elena de Uairen. (Bisogna tener presente che gli aerotaxi, unico mezzo per evitare circa 700 Km di strada, vengono adibiti a trasporto di generi vari presso le comunità indigene e minerarie della zona, per cui i loro orari di volo sono “molto flessibili” e a volte vengono anche effettuati scali intermedi senza preavviso). All’arrivo (dopo circa 1 ora di volo) in questa città mineraria all'estremo sud dove il Venezuela confina con il Brasile, incontreremo le guide locali e inizieremo la vista del Mundo Perdido del Pauji. A bordo di jeep 4x4 saliremo per circa 3 ore verso la vetta di un incredibile tepuy (formazione rocciosa tra le più antiche del mondo) che si erge giusto al centro tra Guaiana, Brasile e Venezuela. Qui la flora vi sorprenderà e capirete come in questa parte di mondo, ancora “vergine”, si è formata la comunità del Pauji. Pranzo in corso d’escursione. Nel pomeriggio, un’escursione mozzafiato: l'Abisso una profonda voragine di 1500 m di altezza che sovrasta il Mato Grosso con una vista straordinaria e spettacolare di tutta la regione circostante. La località si raggiunge attraverso una camminata nella selva della durata di circa 2 ore. In serata arrivo al lodge Maripak (o similare) cena e pernottamento. Trattamento di pensione completa.
  

5° giorno EL PAUJI
  

Intera giornata dedicata alle escursioni, e all’esplorazione del territorio. Si potrà fare un bagno nella Poza Esmerdalda, uno specchio d' acqua verdissima in mezzo alla giungla, o “l'idromassaggio” sotto una delle tante cascate naturali della zona e poi visitare una comunità indigena che vive ancora di caccia e di pesca lungo il fiume. L’illustrazione dei sistemi artigianali d’estrazione di oro e diamanti, ancora in uso presso le comunità del luogo, esaurirà le curiosità sull’argomento. Trattamento di pensione completa.
  

6° giorno EL PAUJI - SANTA ELENA - CIUDAD BOLIVAR - DELTA ORINOCO
  

Dopo la prima colazione trasferimento a Santa Elena per prendere l’aerotaxi diretto a Ciudad Bolivar. All’arrivo incontro con le guide locali e trasferimento via terra (circa 4 ore) in pulmino o jeep in direzione del maestoso Orinoco che si attraverserà a bordo di una “chalana” (tipico traghetto locale) in uno dei tratti di massima ampiezza. Pranzo in corso d’escursione. Giunti al Rancho San Andres, splendido lodge, immerso nella natura, assegnazione delle camere riservate e tempo libero per il relax in piscina o per una splendida passeggiata a cavallo. Cena e pernottamento. Trattamento di pensione completa.
  

7° giorno DELTA dELL’ ORINOCO
  

In mattinata, dopo la prima colazione, trasferimento con jeep 4x4 (un’ora circa) verso il vicino rio Monichal Largo, uno dei canali che formano il delta dell’ Orinoco, che per dimensioni è il terzo del mondo. Dopo aver preso posto sulla tipica imbarcazione a motore, si incomincia la navigazione per esplorare la sontuosa vegetazione endemica di questa zona. Se saremo fortunati potremo scorgere fra la fitta vegetazione alcuni degli animali che vivono in questi luoghi fra cui scimmie, pappagalli, tucani e capibara. Si prosegue con la visita ad una comunità Warao (il popolo della canoa che vive su palafitte e “guida” le ''curiare'' -tipiche imbarcazioni indio ricavate da un tronco d'albero - che permettono di addentrarsi fra i rami più intricati del delta). Durante la giornata, dopo una breve sosta sul fiume per consumare il box-lunch, si proverà l’ebbrezza della pesca ai piraña, e si camminerà nella giungla . Nel tardo pomeriggio partenza alla volta della cordigliera della costa. In serata rientro al rancho cena e pernottamento. Trattamento di pensione completa.
  

8° giorno DELTA dell’ORINOCO - ISLA MARGARITA
  

Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Maturin (circa 1 ora e trenta) per prendere il volo diretto a Porlamar (Isla Margarita). All’arrivo incontro con i nostri rappresentanti locali e visita dell’isola. Viaggeremo fino ad arrivare al parco nazionale della laguna della Restinga , qui ci imbarcheremo su comode imbarcazioni con le quali navigheremo in un intricato tunnel di mangrovie dopo le quali ci troveremo in una splendida e isolata spiaggia. Pranzeremo con delizioso pesce fresco e una volta pranzato intraprenderemo il viaggio di ritorno verso il molo di partenza da dove proseguiremo in auto fino a Porlamar passando prima per la famosa Playa el Agua e la bella Juan Griego. All’arrivo in città si effettuerà la visita della stessa attraversando quelli che sono i punti più importanti per lo shopping (Margherita e’ porto franco) il mercato di Coneyeros, il centro città, la piazza Bolivar, i boulevards Guevara e Gomez per poi terminare con la zona più esclusiva della città : l’avenida Santiago Marino e quattro di maggio. Nel tardo pomeriggio rientro all’albergo prescelto. Trattamento e sistemazione come prescelto.
  

9° GIORNO ISLA MARGARITA
  

Giornata a disposizione per il relax o per la scoperta delle innumerevoli spiagge di Isla Margarita, la più frequentata meta turistica del Venezuela. L’isola ha un clima che oscilla tra il 26 e i 29 gradi centigradi, le sue spiagge di sabbia, le palme e i suoi castelli coloniali ne fanno un luogo di grande attrazione turistica. Formata da due isole colle nella natura, assegnazione delle camere riservate e tempo libero per il relax in piscina o per una splendida passeggiata a cavallo. Cena e pernottamento. Trattamento di pensione completa.
  

10° giorno ISLA MARGARITA - LOS ROQUES
  

Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto e partenza con volo diretto per Gran Roques (circa 50 minuti) alla volta di uno dei più belli ed esclusivi scenari dei Carabi:l’arcipelago di Los Roques. Sorvoleremo le 350 isole che formano il parco nazionale per poi atterrare nell’isola più grande: Gran Roque, unico centro popolato del parco. All’arrivo (previsto alle 9.30) ci attenderanno i nostri responsabili locali che ci condurranno alla posada. Trattamento e sistemazione come prescelto.
  

11° giorno LOS ROQUES
  

Giornate dedicate al relax e alle attività balneari per godersi le attività di spiaggia e nuotare nelle splendide acque cristalline ricche di pesci tropicali e coralli multicolore. Ogni giorno si potrà decidere di visitare un’isola diversa. Oltre alle escursioni e possibile organizzare attività subacquee o di pesca da quella d'altura a quella emozionantissima del bonish. Trattamento e sistemazione come prescelto.
  

12° giorno LOS ROQUES - CARACAS
  

In orario da concordare, normalmente verso la tarda mattinata, trasferimento in aeroporto e volo di rientro a Caracas. Assistenza all'imbarco per il volo internazionale e fine dei nostri servizi.
  

LE QUOTE COMPRENDONO: Voli interni di collegamento, tutti i trasferimenti da e per gli hotel o gli aeroporti, pasti menzionati e escursioni come da programma, sistemazione in camere doppie con bagno così come indicato nel programma (ad esclusione delle 2 notti a Canaima, delle 2 notti a Isla Margarita e delle 2 notti a Los Roques), assistenza - in lingua italiana - dei nostri responsabili locali.
  

LE QUOTE NON COMPRENDONO : Le sistemazioni a Canaima, Isla Margarita e a Los Roques e i relativi pasti, le tasse aeroportuali e tasse d'uscita dal paese; le tasse d’ingresso ai parchi nazionali. I pasti non menzionati, le mance. Gli extra e in generale tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce '' Le quote comprendono”.
  

RIEPILOGO NOTTI INCLUSE ED ESCLUSE E TRATTAMENTI 1 NN CIUDAD BOLIVAR MAP INCLUSA 2 NN CAMPAMENTO A CANAIMA NON INCLUSE CONSIGLIAMO FAP 2 NN CAMPAMENTO PAUJI FAP INCLUSE 2 NN CAMPAMENTO DELTA FAP INCLUSE 2 NN HOTEL A MARGARITA NON INCLUSE 2 NN POSADA A LOS ROQUES NON INCLUSE